05 ottobre 2006

Scusa fb!

fB ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Follie":

Io spendo dieci minuti a scrivere un commento e tu mi cancelli il post?

Adesso ti arrangio io:

> Non è difficile capire perché le regole dei concorsi, unite alla
> cosiddetta autonomia di bilancio delle Facoltà, abbiano prodotto
> questa situazione

Tale situazione persiste fin dal ventennio, attribuirne il motivo alle "regole" e pensare di cambiare tale situazione per decreto contribuisce ad aggravare il problema. Si è già tentato di farlo moltissime volte senza risultato alcuno.

Cambiare le regole dei concorsi non serve assolutamente a niente, Francia e Germania hanno due sistemi di reclutamento cosí diversi tra loro da essere quasi l'uno il contrario dell'altro, eppure funzionano entrambi molto meglio del nostro.

Piuttosto che inseguire l'idea platonica di concorso pubblico perfetto, sarebbe assai meglio trovare il modo di far sí che i responsabili dei gruppi di ricerca paghino di persona per l'eventuale assunzione di un imbecille.

E poi bisogna dirlo chiaro: con i miserandi salari attualmente pagati ai ricercatori la mobilità rischia di rimanere un'utopia. Incentivi economici innanzitutto.

2 commenti:

fB ha detto...

Grazie, non merito tanto...

[Curiosità: "adesso ti arrangio io" è, in questo caso particolare, una citazione che mi passava in quel momento per la mente, tratta da un racconto di Topolino degli anni '40. Dovrebbe probabilmente trattarsi di "Topolino e lo struzzo Oscar".]

ipazia ha detto...

ecco. già solo per sapere questo valeva la pena :-)