18 marzo 2008

Iscrizioni all'Università

"Dal 1984 ad oggi il numero dei diciannovenni, che s’iscrivono all’università, è diminuito del 42%."
Lo scrivono su ilcapoluogo.it, fonte sconosciuta.

Chissà a cosa servono quelle due virgole. cosa c'è che non va nella frase:
Dal 1984 a oggi il numero dei diciannovenni che s'iscrivono all'università è diminuito del 42%.

(senza la "d" eufonica direi)

Mi sembra una percentuale molto alta.

10 commenti:

Riccardo ha detto...

Dubito che chi usa l'italiano con tanta disinvoltura sappia usare propriamente un indicatore statistico, ancorché semplice.
Complimenti per la d eufonica.

Pensieri Oziosi ha detto...

Ok, ma il numero totale di diaciannovenni di quanto è calato?

.mau. ha detto...

a me no.
I diciannovenni del 1984 sono 970.925 (vedi qua).

I diciannovenni del 2008 sono sicuramente meno dei dodicenni del 2001, che sono 562.035. (vedi qua), cioè il 42% in meno dei dicannovenni del 1984.

Uriel ha detto...

Ipazia, hai visto che mettere i numeri alle cose serve?

:)

Uriel

ipazia ha detto...

mau: mi fido sulla parola. i diciannovenni del 2008 sono il 42% in meno di quelli del 1984. (ci credo e mi meraviglio comunque).
ma i diciannovenni *iscritti* sono sempre il 42% in meno?

ps. gran brutto anno il 1989, sarà stata la caduta del muro ad abbassare la libido? :-D

ipazia ha detto...

uriel: mai avuto dubbi su questo. per altro è una delle poche lezioni di platone che salvo :-)

.mau. ha detto...

@ipazia: il numero massimo di nati in Italia si è avuto nel 1963 o 1964 e superò di poco il milione. Poi scese fino ad arrivare sì e no al mezzo milione, adesso è di nuovo in leggera crescita. (ma questo lo sapevo da prima di leggere il tuo post... la cosa più difficile è stata ritrovare i dati ufficiali)

Quanti siano i diciannovenni iscritti all'università non lo so, sei tu che hai postato la notizia con quel titolo :-P Secondo me il calo è stato leggermente minore (credo che ci sia qualche studente in più in percentuale) ma non molto: però questa è solo una sensazione, quelli di prima sono numeri certificati Istat.

Io volevo solo fare notare a chi passava di qua che quelli di ilcapoluogo.it hanno messo dei dati fuorvianti, si può poi discutere se per colpa o per dolo. Non era per te, tanto tu lo sapevi già che sono un rompipalle.

ipazia ha detto...

.mau.: che i dati dell'articolo fossero fuorvianti lo sapevo anche io. ma da brava cultrice della filosofia prima io mi limito a indicare il problema e lasciare che un volenteroso cultore delle scienze esatte lo risolva :-D

il titolo del post - preso pari dall'articolo - stava proprio a indicare ciò. questi hanno preso la differenza percentuale tra i due dati e l'hanno applicata pari pari alle iscrizioni universitarie...

Uriel ha detto...

non c'entra, ma ti ho abilitata al forum.

:)

Uriel

ipazia ha detto...

c'entra, perchè mi ci sono iscritta :-)