31 luglio 2007

I moralisti puttanieri

Ho sempre guardato con molto rispetto e molta simpatia Franco Grillini. Un paio di volte mi sono ri-convinta a votare PCI solo perchè c'era Grillini al suo interno che era in grado - ai miei occhi - di riscattare molte magagne. Grillini è un politico, è un buon politico. Non nel senso che sa fare il suo mestiere, che pure lo sa fare; nel senso che è in grado di non lasciarsi trascinare dal sedurre l'elettorato a tutti i costi. Si può o meno condividere ciò che ritiene giusto od opportuno, ma si può essere certi che non lo sacrificherà al piacere del volgo.
A tutto questo si aggiunga ironia, fine cultura e un po' di sano cinismo; mescolare non shakerare e viene fuori questa divertente, sarcastica e realistica intervista.

Hat tip: marco d'itri

3 commenti:

Luca Tassinari ha detto...

Mele santo subito! In una notte sola ha fatto tanti danni ai baciapile nostrani, che manco un'armata di mangiapreti inferociti.

rosaluc ha detto...

anche a me grillini è simpatico, anche se non so se mi convincono i politici "tematici", come un po' è lui.

Palmiro Pangloss ha detto...

Mele in processato per omissione di soccorso, subito!