30 agosto 2009

difendere boffo?

Nemmeno per idea. Sono regolamenti di conti interni alla destra.

3 commenti:

Lopo ha detto...

Beh, se la presunta infomativa dice il vero nell'affermare che era controllato perché noto omosessuale, direi che non è solo un regolamento di conti interno alla destra.
Sempre che sia vero, eh.

rosalux ha detto...

Casomai infatti non si tratta di difendere, ma di fare il tifo...ad esempio, è più gustoso se Boffo denuncia Feltri e scopriamo che l'ha calunniato o se invece scopriamo che l'è tutto 'o vero?

sam ha detto...

Condivido. Si scannino. Io me li ricordo gli attacchi dall'Avvenire a Englaro..